festa-antispecista.org – Tutte le informazioni su cerimonie, feste, fiere e sagre

Organizzare una cerimonia

Idee originali per le feste con i bambini

Una festa con i bambini può rappresentare una vera sfida, anche per le “party planner” più navigate! Sì, perché ciò che la caratterizza maggiormente è l’imprevedibilità degli… invitati. Più i bambini sono piccoli e più è facile che le cose non vadano quasi mai come pianificato. Niente paura: spesso è proprio la loro spontaneità a rendere la festa davvero divertente. Ecco come fare per dare un minimo di organizzazione al party.

La lista degli invitati

Preparatevi ai cambiamenti dell’ultimo minuto: anche un improvviso raffreddore può causare una defezione. Cercate quindi di non limitare l’invito a un numero di bambini troppo basso, per evitare che la festa non abbia abbastanza partecipanti. Inoltre, è buona norma invitare, se possibile, anche i fratellini o le sorelline degli amichetti, a patto che uno dei genitori si trattenga per la durata dell’evento, per dare una mano a gestirli.

La mini caccia al tesoro

Gioco semplicissimo ed efficace per rompere il ghiaccio. In una piccola cesta si preparano bigliettini con semplici azioni da portare a termine, come camminare per dieci passi con un piede solo, nominare 5 oggetti gialli o rispondere a un semplice quiz. Si dividono i bambini in due squadre e, a turno, ciascuno di loro dovrà pescare un biglietto. Questo gioco è perfetto per far sì che i bambini inizino a familiarizzare anche se non si conoscevano prima.

L’apertura dei regali

Perché relegare l’apertura dei regali alla fine della festa, o addirittura dopo? Ci sono alcuni regali che possono addirittura arricchire l’evento, come diversi giochi di società tipo Twister, che possono coinvolgere piccoli gruppi. Quando i bambini invitati sono già tutti sul posto, basta riunire i regali e poi iniziare ad aprirli uno alla volta.

Il momento della tranquillità: il tappeto

Succede spessissimo che la situazione di una festa sembri sfuggire di mano. I piccoli invitati alzano la voce, oppure iniziano a litigare o, ancora, si rincorrono creando un’incredibile confusione. Per riportare la calma e offrire un intrattenimento diverso si può provare con… un tappeto. Fate così: acquistate uno o due tappeti rotondi, di dimensioni generose, e posizionateli al centro del pavimento del luogo dove si svolge la festa. Invitate i bambini a sedersi lì e offrite loro la lettura di una storia o una piccola esibizione di marionette. Non riuscirete a tenerli lì per più di 10 minuti, ma saranno sufficienti a… calmare gli animi!

L’angolo del rinfresco

Un altro dei grandi dilemmi delle feste per bambini è la preparazione del rinfresco. Bisogna fare attenzione a determinate intolleranze, a preparare cibi che non siano pericolosi da deglutire, con alternanza tra dolci, patatine e qualche snack sano. In più, considerate qualcosa anche per i genitori che si tratterranno durante l’evento. Per evitare che tutti i vostri sforzi siano “snobbati” dai piccoli che non hanno nessuna intenzione di smettere di giocare per assaggiare le vostre leccornie, rendete il rinfresco accessibile con tavoli bassi.

You May Also Like